Valderice. 41enne agli arresti domiciliari non rispetta gli obblighi

267

I Carabinieri della Stazione di Valderice, hanno arrestato il pregiudicato C.G., cl.80 in ottemperanza al provvedimento emesso dalla Corte di Appello di Palermo che ne ha disposto la detenzione in carcere.

In particolare, l’uomo, già gravato da precedenti in materia di reati contro il patrimonio, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dallo scorso marzo, poiché ritenuto responsabile del reato di truffa.

Ciò nonostante, l’uomo ha reiteratamente violato alcune delle prescrizioni previste dalla misura cui era sottoposto poiché si è allontanato più volte dalla propria abitazione senza autorizzazione e ha utilizzato il proprio telefono per avere contatti con l’esterno.

Sulla base della puntuale documentazione delle condotte illecite messe in atto dal 41enne, l’Autorità Giudiziaria ha emesso l’ordinanza che ha disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella più afflittiva della detenzione in carcere, data la piena condivisione dell’attività investigativa eseguita dai Carabinieri.

Pertanto, al termine delle formalità di rito l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInaugurato presso il centro “Nino Via” lo Studio Medico Sociale Rotariano
Articolo successivoORSA: “I licenziamenti di massa sono un cancro che non si può curare con le tisane”