Cinghiale incastrato in un tombino a Castellammare del Golfo. Liberato VIDEO

5994

Dopo oltre sette giorni è stato liberato un cinghiale che era rimasto intrappolato in un tombino in via Porta Fraginesi a Castellammare del Golfo. L’animale è stato svincolato grazie all’impegno di alcuni volontari dell’ente nazionale protezione animali e attivisti ambientali, che sono intervenuti dopo le segnalazioni di alcuni cittadini.

Ad agire nel concreto i volontari Stefano Ficalora, dell’Enpa, e Giuseppe Di Benedetto, attivista ambientale e speleologo, che hanno estratto l’animale dal tombino, lo hanno addormentato e rimesso in libertà al risveglio.

Continua ancora l’emergenza cinghiali nel territorio, da anni sempre più numerosi e vicini alle abitazioni locali. Nei giorni scorsi è stato istituito anche un tavolo tecnico al Comune per affrontare il problema.