Rizzo: “Chiaramente strumentale quanto affermato dalla segreteria del Pd e dalla consigliera comunale Titola”

1483

“Chiaramente strumentale quanto affermato dalla segreteria del Pd e dalla consigliera comunale Titola. Sottolineo che solo a fine maggio il passaggio in fascia bianca per il Covid-19, ha dato la possibilità di programmare e ci siamo subito attivati per l’avvio della ztl nei periodi di maggiore afflusso, apportando significative migliorie come la richiesta di varchi elettronici che consentiranno maggiore controllo e vivibilità delle zone a traffico limitato. Attendiamo la conferma del Ministero per il posizionamento delle ulteriori telecamere che saranno di fondamentale importanza poiché in questo modo i controlli saranno costanti e senza la necessità di personale della polizia municipale e dei volontari di protezione civile, in numero insufficiente a coprire il vastissimo territorio”. Così in un comunicato il Sindaco di Castellammare del Golfo, Nicolò Rizzo, in risposta alle affermazioni del PD locale in merito all’azione amministrativa per l’estate 2021, da noi pubblicato (PD: “Estate inoltrata e una spaventosa assenza di gestione e controllo”), inoltre nello stesso comunicato il sindaco si rivolge alla consigliera Titola e al PD locale, affermando:

“Ricordo alla consigliera Titola ed alla segreteria del Pd che abbiamo predisposto l’illuminazione della via Euclide in tempi record e a giorni verrà installata nell’asse di transito per la convergenza delle auto ed il capolinea dei bus nell’area antistante il cimitero, nonostante il consigliere Coppola, del gruppo Castellammare 2.0 al quale la consigliera Titola apparteneva fino a qualche mese fa, entrambi dunque all’opposizione, avesse fortemente richiesto una modifica all’emendamento sul bilancio che prevedeva proprio l’attuazione del progetto esecutivo per la definizione di via Euclide, rinunciando di fatto ad un mutuo e dunque decidendo di non valorizzare la zona, che è invece di primaria importanza. Lo spettro della possibilità di un ritorno alle restrizioni precedenti, come da informative delle autorità sanitarie a causa del diffondersi di varianti del covid 19, ci spinge ad essere estremamente cauti al fine di non causare un vero danno erariale con impegni che potrebbero non essere attuabili, come nel caso dei bus navetta, previsti per il mese di agosto, salvo impossibilità non prevedibili per la pandemia.

Lo stesso dicasi per il cartellone degli eventi, già predisposto con una programmazione fino a dicembre e per gli eventi estivi incentrato soprattutto sul mese di agosto poiché, come la consigliera Titola e la segreteria del Pd sanno bene, nella gestione delle attività dell’ente pubblico occorre predisporre impegni di spesa e relativi adempimenti che richiedono tempo e che riteniamo non debbano essere motivo di gestione improvvisata e soprattutto scriteriata pur di fare e presto, ma attenzionati e ponderati. La pianificazione scrupolosa, infatti, porta all’attenzione sulle spese e certamente al rallentamento o venir meno di alcune attività che sono strettamente collegate con l’emergenza epidemica: ricordo che siamo ancora in balia della pandemia e che da parte dell’Amministrazione Comunale c’è programmazione e controllo nella gestione territoriale, attenzionando il settore economico e turistico ma dovendo sempre tenere in primo piano l’emergenza sanitaria che deve necessariamente essere al primo posto e non si può far finta, come intendono fare la consigliera Titola e la segreteria del Pd, di trovarsi in una fase amministrativa e programmatica ordinaria.

Ci auguriamo che, sin da subito, chi è all’opposizione assuma un ruolo costruttivo e proponga: questa Amministrazione saprà riconoscere immediatamente il nuovo approccio non strumentale che potrà solo fare bene alla nostra città”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePD: “Estate inoltrata e una spaventosa assenza di gestione e controllo”
Articolo successivoConsegnati gli Encomi a 4 Carabinieri delle Stazioni di Petrosino e Marsala