Muore sul traghetto Cossyra: Procura sequestra salma e dispone l’autopsia

617

A perdere la vita è stato Giuseppe Scuderi, 55 anni di Trapani, direttore di macchina della motonave che effettua la spola fra Porto Empedocle, Linosa e Lampedusa

immagine agrigentonotizie

La Procura della Repubblica di Agrigento – con a capo Luigi Patronaggio – ha disposto l’autopsia sul cadavere di Giuseppe Scuderi,  55 anni di Trapani, direttore di macchina del traghetto Cossyra, morto nella notte fra sabato e domenica mentre si trovava a bordo della nave ormeggiata a Porto Empedocle. L’uomo, uscendo dalla sala macchine per prendere una boccata d’ossigeno, è stato colto da un malore improvviso.

La Procura di Agrigento ha sequestrato la salma ed ha disposto l’esame autoptico per accertare le cause del decesso. Sulla nave Cossyra che effettua la spola fra Porto Empedocle, Linosa e Lampedusa – secondo indiscrezioni – mancherebbe un defibrillatore.

fonte agrigentonotizie.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente sul lavoro ad Avola: crolla ballatoio, un operaio morto e uno ferito
Articolo successivoTorre Bennistra torna fruibile: liberata dalle erbacce. In programma ripristino cartellonistica