Altri due casi di covid in Procura ad Agrigento

499

Il procuratore Patronaggio ordina smartworking per tutti e sanificazione dei locali dopo che un altro funzionario e un magistrato sono risultati positivi al covid

AGRIGENTO. Un magistrato e una impiegata della Procura della Repubblica, entrambe già vaccinate, sono risultati positivi alla variante inglese. Per questo il procuratore capo Luigi Patronaggio ha disposto la sospensione delle  attività e la sanificazione dei locali.

L’ingresso a utenti e avvocati è vietato e per il personale amministrativo, e di magistratura, non impegnato in turni esterni o di reperibilità, è stato attivato lo smartworking. In riferimento alle udienze si parteciperà a distanza e quando possibile con modalità telematiche. Vietati inoltre l’ingresso nei locali della Procura agli utenti e agli avvocati.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMostra “de Chirico e Ventrone. La vittoria della pittura” VIDEO
Articolo successivoOccultamento di scritture contabili e truffa