Ad Alcamo manifesti contro il DDL Zan: Amnesty in piazza VIDEO

5375

Amnesty Gruppo 300 Alcamo ha deciso di scendere in piazza per “denunciare” l’odio presente nelle scritte presenti in dei manifesti, trasportati da mezzi pubblicitari per le vie alcamesi, contro il DDL Zan

Il DDl Zan (“Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità“) ancora al centro di polemiche e dibattito. Ultimo episodio ad Alcamo, dove mezzi utilizzati per messaggi pubblicitari, hanno portato in giro per la città manifesti contro il DDL Zan, la stessa cosa era successa a Marsala (Marsala, cartelli contro il Ddl Zan: “Fatto grave”). A Marsala dal mondo sindacale e di parte della politica si era levata la critica contro questi manifesti, invece in riferimento al caso alcamese a mobilitarsi la Consulta Giovanile, che ha espresso in un post social la propria contrarietà ai manifesti no DDL Zan, e Amnesty International, che ha organizzato un flashmob in Piazza Ciullo, principalmente non per criticare la parte riguardante il No al DDL Zan, “è libertà di critica”, ma per sottolineare le parole di “odio” utilizzate nei manifesti.

La dichiarazione video di Bianca Polizzi di Amnesty International di Alcamo

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Graffi di Memoria” un murales di Jorit ritrarrà il volto di Marcello Torre
Articolo successivoEnnesima aggressione al “Ucciardone” di Palermo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.