La Promessa e la ripromessa, un “amore” che continua VIDEO

2755

Ieri sera, presso la Parrocchia Anime Sante, la Promessa dei Nuovi Aspiranti dell’Associazione di Maria Ausiliatrice e la ripromessa di coloro che fanno già parte dell’Associazione, che hanno già vissuto questa grande emozione in un evento che non ha nulla di “solito”, perché è evidente e si sente concretamente l’Amore, quello che Papa Francesco in ogni sua iniziativa ed affermazione mette al centro, come motore principale di ogni azione umana. Ha presieduto l’assistente spirituale Don Santo Muratore e presenti anche il Presidente dell’ADMA di Floridia Rosario Di Mauro e il Presidente regionale Salvo Di Maio (Di Maio è il nuovo presidente di ADMA Sicilia).

Il cammino che porta a Maria

I nuovi aspiranti arrivano a questa conferma dopo un cammino di circa un anno, con lo scopo di far conoscere la figura di Gesù, Maria Ausiliatrice e il carisma di San Giovanni Bosco, il Santo della gioventù.

Il ruolo dell’ADMA e la crisi della società

Ieri sera con il loro ingresso ufficialmente nell’Associazione, la famiglia ADMA si allarga e continua a dar prova che la crisi interiore che caratterizza questa società, può trovare una “dottoressa” che la curi, Maria Ausiliatrice, che è simbolo della maternità, quindi della vita che nasce e cresce, ma anche simbolo della forza della donna che lotta contro tutto e tutti, che sa accogliere e sa calmare, quindi una figura completa che esalta le donne. Il ruolo dell’ADMA è decisivo, perché con l’aiuto di Maria invia un messaggio di speranza reale: tutte le difficoltà possono essere superate e le gioie possono essere vissute senza essere soffocate dallo “smog” creato da vicissitudini  e sbagliate convinzioni che un mondo in crisi crea perché corre veloce e investe violentemente e senza pietà tutti, in particolare gli ultimi.

Il Programma della Festa in onore di Maria Ausiliatrice

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAddio a Franco Battiato. Piangiamo l’artista, ma prima di tutto l’uomo
Articolo successivoVa via Ricciardi, arriva Cocuzza
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.