Un Peschereccio italiano di nuovo all’interno della Zona di protezione pesca libica

655
immagine di repertorio

Un peschereccio italiano, il Nuovo Cosimo, si trova di nuovo all’interno della Zona di protezione pesca libica di circa 6-7 miglia. Lo fa sapere l’Ansa.

L’imbarcazione mazarese era stata fatta oggetto nei giorni scorsi, insieme ad altri pescherecci, di colpi di avvertimento da parte di una motovedetta libica. Nell’area sono presenti anche unità navali turche e una unità della nostra Marina.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia ancora zona arancione e senza assessore alla Salute a tempo pieno
Articolo successivoAlcamo: giornata mondiale della fibromialgia, il Castello si illumina di viola