“Recovery Sud”, i sindaci del Mezzogiorno in piazza a Napoli VIDEO

6581

L’Europa dice chiaramente che le risorse in maggior parte devono andare al Sud, perché strategico per un’Europa più stabile e che si affacci su mercati nuovi

Recovery Fund, occasione per il Sud Italia per diminuire il divario che esiste tra esso e il Nord, una situazione su cui non si è mai finito di discutere, con le risorse europee si potrebbe prospettare un futuro diverso e migliore. In questo quadro la Sicilia ricopre un ruolo importantissimo, perché più prossimo ai mercati che possono aprire nuovi scenari per un’Europa che non può più espandersi ad Est.

Ma queste risorse nella realtà ci saranno per il Sud? Quale la qualità di queste? Il ruolo decisivo è quello dello Stato centrale, che però dalle prime avvisaglie sembra non aver recepito a pieno l’indirizzo europeo, quindi il 25 aprile sono scesi in piazza, a Napoli, molti sindaci del Mezzogiorno aderenti alla rete “Recovery Sud”, al fianco loro un testimonial di eccezione, il cantante Al Bano Carrisi.

Per scendere nei particolari abbiamo raggiunto il Sindaco di Balestrate Vito Rizzo

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEvadono oltre 3 milioni di euro: Sequestro di oltre 70 mila euro ad imprenditori di Alcamo
Articolo successivoNuove panchine in Piazza della Repubblica, riqualificazione e la polemica VIDEO
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.