Sicilia, altre 6 “zone rosse” in 4 province

2130

PALERMO. Altre sei “zone rosse” in Sicilia. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha firmato l’ordinanza che istituisce nuove aree “blindate” nell’Isola, a causa dell’aumento dei contagi del Covid-19. Si tratta dei Comuni di: Acireale, in provincia di Catania; Carlentini e Lentini, nel Siracusano; Marianopoli e Resuttano, in provincia di Caltanissetta; Palma di Montechiaro, nell’Agrigentino.

Il provvedimento, richiesto dai sindaci e a seguito delle relazioni delle Asp, entrerà in vigore sabato 17 per cessare l’efficacia mercoledì 28 aprile. Intanto nei prossimi giorni è attesa la decisione del Governo nazionale che potrebbe trascinare da lunedì l’intera Sicilia in rosso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaladangelo come hub vaccinale. Calamia (Nursind): “Accelerare i tempi perché troppi disagi per anziani e soggetti fragili”
Articolo successivoWeek end di vaccinazioni straordinarie per l’Asp di Trapani. Ecco chi potrà ricevere la dose