Non basta un buon primo tempo alla TH Alcamo per avere la meglio sulla capolista Noci

466

La Th Alcamo gioca una bel primo tempo contro la capolista Noci, ma alla distanza la formazione pugliese finisce per dominare un incontro che la Th Alcamo ha disputato con una squadra imbottita di Under 18.

Th Alcamo in vantaggio anche di due reti, 5-7, poi complice anche qualche occasione di troppo sprecata dai sei metri, da la possibilità alla capolista prima di impattare e poi di allungare sul finale di primo tempo, 14-11il parziale troppo penalizzante per quanto visto per la formazione Alcamese.
Secondo tempo invece da dimenticare, Alcamo perde il controllo in attacco e le troppe palle perse finiscono per innescare il devastante contropiede della formazione di casa.
Alla fine spazio per tutti i giovani Alcamesi che hanno preso parte alla lunga trasferta in terra pugliese, con segnali importanti arrivati dai ragazzi di Benedetto Randes, tra questi Dattolo, il portiere Stellino, mentre tra i vecchi menzione per Saitta l’ultimo a mollare trai suoi.
Ora ancora una settimana di stop per le vacanze pasquali, poi alla ripresa il 10 Aprile prossimo sfida con il Benevento al nuovo Pala Verga.
Intanto con la vittoria di Ragusa su Messina, Alcamo ora ha 4 punti dalla terzultima in classifica, l’Enna battuta a Salerno, mentre il Giovinetto a quota 10 viene agganciato proprio dalla formazione iblea.
Per la Th Alcamo sempre tutto più difficile ma la salvezza è ancora possibile a condizione di trovare finalmente una vittoria al Nuovo Pala Verga.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: la Polizia di Stato sottopone a divieto di avvicinamento un diciannovenne che maltratta la ex fidanzata
Articolo successivoIncontri di educazione civica