Santangelo (M5S): “Vaccini, occorre dare priorità anche alle coppie abbinate in adozione internazionale”

594
“Ho presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro della Salute per richiedere l’inserimento tra le categorie ritenute prioritarie nella somministrazione del vaccino contro il Covid-19, anche le coppie abbinate in adozione internazionale che devono recarsi all’estero per completare il percorso adottivo” lo afferma il senatore del MoVimento 5 Stelle, Vincenzo Santangelo.
“Ad oggi sono circa 300 coppie abbinate che aspettano solo di partire per andare a conoscere i loro bambini. Tutte loro hanno già dovuto affrontare il lungo e tortuoso percorso previsto da una legge sulle adozioni internazionali non più al passo con i tempi. E, adesso, che sono vicine al sogno di allargare la loro famiglia, si ritrovano a fare i conti con le difficoltà connesse a un viaggio all’estero in tempi di Covid, tra restrizioni, quarantena obbligatoria e riduzione del numero dei voli.
Una proposta di buonsenso che ho inteso sottoporre all’attenzione del Ministro Speranza con questo atto di sindacato ispettivo. Ferma restando, infatti, la priorità nelle vaccinazioni delle categorie estremamente vulnerabili, dare priorità anche questi soggetti permetterebbe, impiegando solo poche decine di dosi, di semplificare questa ultima decisiva fase del percorso di adozione internazionale e di sottrarre tanti bambini ad altri lunghi giorni in attesa delle loro nuove famiglie” ha concluso il senatore Santangelo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Hanno reso false testimonianze”
Articolo successivoCustodiva bombole Gpl senza autorizzazione di sicurezza VIDEO