Nasce a Trapani la sede dell’AIAF, l’Associazione Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minori

975

TRAPANI. Si è formalmente aperta a Trapani la sede dell’Associazione Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minori – AIAF, associazione di rappresentanza e di categoria che opera sul territorio nazionale ed aperta agli avvocati che esercitano la professione con continuità o prevalentemente nel settore del diritto di famiglia, minorile e delle persone. L’AIAF, promotrice costante di richieste di riforma legislativa del diritto di famiglia e minorile, organizza attività di formazione e aggiornamento professionale a favore degli avvocati in materia di diritto di famiglia e minorile. Lo Scopo dell’AIAF è garantire ai cittadini una difesa ed un’assistenza legale qualificata nei procedimenti di famiglia e minorile.

Gli Avvocati iscritti all’Associazione, di cui l’Avv. Marica De Gregorio è referente, sono Avv. Adamo Brigida, Avv. Calvino Caterina, Avv. Cavasino Annamaria, Avv. Evangelista Francesca, Avv. Giacalone Giulia Rosa, Avv. Lo Presti Lidia, Avv. Orlando Antonella.

La Sede di Trapani rientra nel Direttivo Regionale della Sicilia, Presieduto dall’Avv. Mirto Caterina e con referente, per la Sezione Palermo, l’Avv. Barresi Marta.

“L’Associazione Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minori – AIAF si attiverà al fine di organizzare convegni, corsi, seminari e incontri di studio, attività di formazione e aggiornamento professionale a favore degli avvocati in materia di diritto di famiglia e minorile. L’AIAF – afferma la referente Avv. Marica De Gregorio – ha sempre dedicato particolare attenzione alla materia famiglia, alla tutela dei legami e dei minori coinvolti nelle dinamiche familiari e tale obiettivo verrà perseguito anche nel territorio trapanese.

L’apertura della Sede a Trapani, infatti, è il primo momento di un lavoro di rete che, mi auspico unitamente alle altre Associazioni del settore famiglia già operanti sul territorio, condurrà a prassi comuni nell’ambito della materia famiglia e minorile e alla formazione di protocolli all’interno del Tribunale di Trapani.

Tenteremo, unitamente alle Colleghe Associate, di far capire come il ruolo dell’avvocato specializzato nelle dinamiche relazionali, nell’ambito dei procedimenti di separazione e/o divorzio e/o regolamentazione dei rapporti tra genitori e figli di coppie non coniugate, possa fornire un apporto mirato ai cittadini che si rivolgono ad un legale.

Lo Scopo dell’AIAF è soprattutto quello di garantire ai cittadini una difesa ed un’assistenza legale qualificata nei procedimenti di famiglia e minorile, riuscendo a superare il conflitto e a preservare i legami, ad esclusiva tutela dei minori coinvolti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFesta in Sala Giunta a Castellammare, capitolo chiuso: non rilevati illeciti
Articolo successivoAstraZeneca, da domani riprendono le vaccinazioni in Sicilia