Giornata in memoria delle vittime del Covid, bandiere a mezz’asta ed un minuto di silenzio a Castellammare

789

Il Comune aderisce alla prima giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Bandiere a mezz’asta anche a Palazzo Crociferi oggi, giovedì 18 marzo.
Alle ore 11, il sindaco Nicolò Rizzo indosserà la fascia tricolore ed osserverà un minuto di silenzio al cospetto della bandiera italiana esposta a mezz’asta

Il Comune di Castellammare del Golfo aderisce alla prima giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus che si celebrerà ogni 18 marzo, giorno del 2020 fu registrato il più alto numero di decessi.

Tutti i sindaci che hanno aderito alla prima giornata nazionale in memoria delle vittime del coronavirus, osserveranno il minuto di silenzio alle ore 11, in concomitanza con l’arrivo del presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, a Bergamo, una delle città più colpite dalla pandemia in corso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid, scuole chiuse in venti Comuni siciliani dal 22 al 27 marzo  
Articolo successivo21 marzo, gli studenti del Navarra di Alcamo ricordano le vittime innocenti delle mafie