Uso del cellulare in auto, terminata campagna di sicurezza stradale della Polizia

336

TRAPANI. È terminata la scorsa settimana la campagna di sicurezza stradale volta al potenziamento dei controlli di legalità per un uso corretto di apparati radio/telefonici a bordo dei veicoli,  durata due giorni e che ha visto impegnate le pattuglie della Polizia Stradale di Trapani in tutto il territorio della provincia. Sono stati controllati 37 veicoli e contestate 20 violazioni al C.d.S.

L’obiettivo è stato quello di far convergere più controlli sistematici sul fenomeno dell’utilizzo del telefono cellulare mentre si è alla guida di un veicolo, sia esso macchina, bicicletta, mezzo pesante, monopattino, etc, armonizzando prevenzione e controllo. L’utilizzo improprio del telefono cellulare o delle cuffie sonore, impegnando una o entrambe le mani con l’apparecchio ovvero limitando le funzioni uditive, ha gravissimi effetti sulla concentrazione del conducente e sulla capacità di attenzione alle condizioni esterne all’abitacolo durante la marcia del veicolo. La diffusione di tali strumenti e la presenza in essi di moltissime applicazioni facilmente accessibili, anche con l’uso di una sola mano, sta ampliando notevolmente i fattori di rischio di sinistri stradali per condotte di guida incerte, non lineari, rallentate o per manovre improvvise e non presegnalate, senza un motivo facilmente apprezzabile dai conducenti che seguono, che richiedono una sempre più efficace risposta in termini di prevenzione e di repressione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIllecita percezione di voucher/buoni spesa. Individuati 29 indebiti percettori
Articolo successivoKonsumer: lo sportello di Alcamo apre al pubblico.