Sicilia. Gucciardi: “dopo impugnativa Consiglio dei Ministri, governo regionale dia garanzie su legittimità manovra finanziaria”

445

“L’impugnativa delle ‘variazioni di bilancio’ decisa dal Consiglio dei Ministri non può essere liquidata come ‘ininfluente dal governo regionale che ha il dovere di fornire garanzie sulla legittimità della manovra finanziaria in discussione all’Ars”. Lo ha detto Baldo Gucciardi, parlamentare regionale PD e vice presidente della commissione Bilancio dell’Ars, intervenendo durante i lavori della commissione.

“L’impugnativa ha gettato pesanti ombre sul percorso della manovra – ha aggiunto Gucciardi – ma il governo Musumeci sta colpevolmente lasciando tutto nell’incertezza, mettendo a rischio anche la legittimità del Bilancio di previsione che il Parlamento regionale sarà chiamato ad approvare nei prossimi giorni”.

“Inoltre è necessario fare chiarezza anche su alcune delle cifre che il governo ha messo in bilancio. Ci riferiamo ad esempio alle presunte entrate in materia di ‘prelievi erariali sugli apparecchi e congegni di gioco’ che, come abbiamo evidenziato in commissione Bilancio, appaiono a dir poco sovrastimate: considerato che la pandemia in atto non lascia presumere un aumento di giocate nel 2021 – ha concluso Gucciardi – come fa il governo a prevedere per questa voce di bilancio oltre 127 milioni di euro in più rispetto al 2020?”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePorto di Palermo: occultavano 8 kg di sigarette di contrabbando
Articolo successivoMarsala, uomo scomparso: da lunedì non si hanno sue notizie