Grillo incontra i giovani ambientalisti

344

“Con enorme piacere desidero manifestare il mio personale plauso per il vostro significativo gesto di rispetto per l’ambiente e la città. È questa la comunità vera che esprime Marsala, quella che vogliamo e nella quale crediamo. Su voi giovani, sulla vostra sensibilità, contiamo per tenere alto il senso civico di tutti”. È quanto ha affermato il sindaco Massimo Grillo nel corso dell’incontro a Palazzo Municipale di Marsala con i giovani volontari ecologisti, distintisi domenica scorsa per una doppia azione di pulizia nel territorio. Il primo gruppo, composto da Vincenzo Pipitone, Salvo Fazzino, Danilo Laudicina e Alessandro Perrera, ha raccolto detriti e spazzatura accumulatasi nel tratto dello Stagnone che da Villa Genna giunge fino a Piazzale Vittime 1° Maggio 1964 (nota come Punta Palermo). Tutte giovani donne – Francesca Catalano, Giulia Nizza, Cristina Sata e Giorgia Nizza – invece, le volontarie che hanno costituito il gruppo “4senSEAbilization” e che hanno effettuato l’intervento di rimozione dei rifiuti sul litorale sabbioso del versante sud, in zona “Sbocco”. Entrambe le attività ambientaliste sono state poi supportate dall’Energetikambiente (presente all’incontro con il responsabile sud Italia Andrea Aiello) e coordinate dall’assessore Michele Milazzo che, nel rivolgere anche lui parole di apprezzamento ai giovani volontari, ha affermato: “Siete un esempio per questa Amministrazione e per i tanti cittadini rispettosi delle regole. Ci rivedremo sicuramente per altre attività ecologiche che programmeremo assieme, al fine di darvi il massimo sostegno e fornirvi idonea attrezzatura utile anche alla vostra sicurezza durante la raccolta dei rifiuti”. Nelle prossime iniziative, l’Amministrazione Grillo intende coinvolgere anche l’Associazione “Legambiente” presieduta da Letizia Pipitone che, presente all’incontro a Palazzo Municipale, ha accolto ben volentieri l’invito a coinvolgere i giovani volontari nelle campagne di sensibilizzazione svolte periodicamente nel territorio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRegione, Catanzaro: “Nella Finanziaria neanche un euro per politiche giovanili”. Parere negativo da Commissione Ars
Articolo successivoLo sportello telematico del cittadino