Rimodulazione di deleghe, l’urbanistica va a Butera. Una decisione di non poco conto VIDEO

991

ALCAMO. Il Sindaco Domenico Surdi ha rimodulato le deleghe agli assessori della sua Giunta. In particolare si nota l’assegnazione della delega all’ambiente all’assessore Vito Lombardo, che era nelle cose già da molto tempo (Due nuovi assessori al Comune di Alcamo, una “dissidente” e un “fedelissimo”. Esce D’Angelo).

In particolar la delega alla raccolta rifiuti riveste un’importanza rilevante. Un settore che ha visto nelle scorse settimane prendere servizio la nuova ditta. Lombardo va a rivestire un ruolo che è oggetto di dibattito continuo, perché si occuperà della problematica rifiuti e perché questa delega ha già visto il susseguirsi di due assessori e poi la decisione, momentanea, del sindaco di prevederla tra le deleghe da lui stesso gestite.

Altra assegnazione di un certo rilievo, decisa da Surdi, è l’assegnazione dell’assessorato alla pianificazione urbanistica all’assessore Fabio Butera, delega che era del Vice Sindaco Vittorio Ferro, al quale va quella al Patrimonio.

In sintesi una rimodulazione non di poco conto se si pensa al valore strategico che riveste per un’amministrazione comunale, in particolare ad Alcamo, la pianificazione urbanistica. Una delega “calda” all’Assessore Butera, che già riveste un ruolo particolarmente delicato, avendo già la programmazione economico-finanziaria, bilancio e finanze, e l’organizzazione e risorse umane, cioé settori protagonisti del dibattito politico, non solo locale.

In un comunicato dell’Ufficio Stampa del Comune di Alcamo, Surdi spiega la scelta, e cioé “la nuova rimodulazione della Giunta è dettata dall’ opportunità di lavorare in maniera efficace al raggiungimento di importanti obiettivi che ci siamo prefissati nei prossimi mesi”.

Questo il quadro delle deleghe:

VITTORIO FERRO (vice Sindaco): lavori pubblici; servizi manutentivi; politiche energetiche; patrimonio.

LORELLA DI GIOVANNI: programmazione europea; turismo e sviluppo rurale; cultura, arte e spettacolo.

FABIO BUTERA: pianificazione urbanistica; organizzazione e risorse umane; protezione civile; programmazione economico-finanziaria, bilancio e finanze; rapporti con gli organismi gestionali e le partecipate.

VITO LOMBARDO: servizio idrico integrato; servizi cimiteriali; ambiente.

STEFANO ALESSANDRA: servizi sociali; servizi scolastici; decoro urbano.

LAURA BARONE: attività produttive e verde pubblico.

FILIPPO SALATO: sport, mobilità sostenibile, contrasto al randagismo e tutela degli animali, Polizia Municipale.

Il Sindaco eserciterà direttamente le attribuzioni relative politiche giovanili.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCovid, la Sicilia passerà in zona gialla
Articolo successivo“ColtiviAmo l’inclusione”, presentazione del progetto a Castellammare del Golfo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.