Autofficina abusiva scoperta dalle Fiamme Gialle a Trappeto VIDEO

1105

Nell’ambito del dispositivo di contrasto dell’abusivismo imprenditoriale disposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, i Finanzieri della Compagnia di Partinico (PA) hanno individuato un’autofficina che operava senza alcuna autorizzazione prevista dalla legge.

Le Fiamme Gialle, in particolare, durante un controllo economico del territorio, nella periferia di Trappeto (PA) hanno intravisto, dall’entrata di un garage privato, un locale in cui si svolgeva attività di riparazione di veicoli. All’interno, i Finanzieri hanno constatato la presenza di una vera e propria autofficina dotata di diversi banchi da lavoro completi di strumentazioni e utensileria, compressori, saldatrici, lucidatrici, una gruetta idraulica da sollevamento, alcuni compressori e un ponte sollevatore, oltre a batterie per auto, taniche d’olio esauste, pezzi di ricambio e autovetture in corso di riparazione.

Il responsabile, che ha dichiarato di operare in forma abusiva da lungo tempo, svolgeva tale attività senza alcuna autorizzazione ambientale per l’emissione delle polveri in atmosfera e lo scarico delle acque reflue, in assenza di qualsivoglia autorizzazione amministrativa per l’inizio dell’attività e senza aver palesato la propria posizione al Fisco.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa DIA confisca l’intero patrimonio riconducibile agli imprenditori Adamo VIDEO
Articolo successivoCasi di cronaca a Castelvetrano. Il PD plaude il lavoro straordinario delle forze dell’ordine e della magistratura