Festività natalizie. Messa della vigilia alle 20.00

1771

La pandemia da Covid-19 ancora in atto ha condizionato anche la vita liturgica nelle comunità, sia quanto agli orari, sia quanto all’osservanza delle misure di prevenzione. Il Consiglio Episcopale Permanente della Conferenza Episcopale Italiana ha dato indicazioni recepite dal Vescovo e, a sua volta, diffuse a tutte le parrocchie della Diocesi. «Dove lo si ritiene pastoralmente utile si potrà unificare alle 20 del 24 dicembre la celebrazione della messa della vigilia di Natale e quella della notte – ha spiegato il Vescovo monsignor Domenico Mogavero – se, invece, si intendono mantenere distinte le due liturgiche eucaristiche, la messa vespertina vigiliare si potrà celebrare entro e non oltre le ore 19, mentre la messa della notte, invece, alle ore 20». Laddove non intervengono nuove disposizioni governative, il Vescovo presiederà la messa della notte in Cattedrale, con inizio alle ore 20. Il Pontificale del 25 dicembre, sempre in Cattedrale, è confermato alle ore 11.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLo chiamavano “il presidente”
Articolo successivoDopo quasi 30 anni concorsi per soli titoli