Classifica Sole 24 Ore, Dipasquale: “La Sicilia tocca il fondo, e Musumeci pensa al rimpasto”

701

PALERMO. “La classifica sulla ‘qualità della vita’ pubblicata dal Sole 24 Ore vede ben sei province siciliane agli ultimi posti, fra il 98° ed il 106° è la conferma di una regione che negli ultimi anni si è impoverita sempre di più, arrivando davvero a ‘toccare il fondo’. Un disastro annunciato e acuito dall’emergenza Covid al quale il governo regionale ha assistito passivamente, sbandierando mille annunci senza però mettere in campo gli strumenti necessari a programmare la ripartenza. In Sicilia c’è assoluto bisogno di servizi, infrastrutture, reali opportunità di lavoro e crescita, ed il presidente Musumeci invece di dare risposte ai siciliani pensa al rimpasto in giunta”.  Lo dice Nello Dipasquale, parlamentare regionale del PD in merito alla classifica sulla qualità della vita nelle 107 province in Italia pubblicata dal Sole 24 Ore che vede: Agrigento 98°, Ragusa 99°, Trapani 101°, Enna 103°, Siracusa 105°, Caltanissetta 106°.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArchiviazione per l’ingegnere
Articolo successivoOperazione “Sorella Sanita’”. Ai domiciliari Vincenzo Li Calzi per concorso in corruzione