Marsala, tenta di rubare parti meccaniche da auto: arrestato dai Carabinieri

264

MARSALA. I Carabinieri della Stazione di San Filippo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di tentato furto, B.H.N., cl.79, di origini tunisine ma da anni residente a Marsala, già gravato da precedenti di polizia.

Nello specifico, nel pomeriggio dell’8 dicembre scorso, l’uomo è stato sorpreso dai militari di pattuglia mentre si trovava intento ad asportare alcune parti meccaniche da una autovettura di lusso, regolarmente parcheggiata nei pressi dell’abitazione del proprietario.

Colto sul fatto, il 41enne non ha potuto negare l’evidenza e, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

All’esito del rito direttissimo – tenutosi nella mattinata di ieri – il Giudice del Tribunale di Marsala ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri e, nel contempo, ha disposto l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.

Resta alta l’attenzione dei Carabinieri di Marsala che, anche in vista delle prossime festività, hanno incrementato l’attività preventiva e repressiva volta al contrasto dei reati, con particolare riguardo a quelli di tipo predatorio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuova Iside, corpo trovato in Calabria è del comandante Vito Lo Iacono
Articolo successivoUna città più verde