Le offerte raccolte per la morte della figlia andranno in beneficienza

1652

La giovane figlia morì il 28 ottobre in un tragico incidente sulla statale 115 per Marinella di Selinunte. Ora i genitori e il fidanzato Vincenzo Biondo, con le offerte raccolte durante il funerale, hanno deciso di acquistare beni di prima necessità per famiglie bisognose.

Il gesto di solidarietà è stato compiuto dai genitori di Francesca Cuttone, la giovane figlia dell’ex sindaco di Partanna Giovanni e dal fidanzato, col quale Francesca si sarebbe dovuto sposare nei prossimi mesi.

Un bancale pieno di pasta, passata di pomodoro, zucchero, sale, bagnoschiuma è stato donato al Comitato di Castelvetrano della Croce Rossa che distribuirà i beni a famiglie bisognose di Castelvetrano e Partanna.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“A mio padre hanno rubato l’oro” la denuncia del figlio
Articolo successivoInchiesta tamponi Alcamo, le motivazioni del Riesame: “Non c’è il reato, macchinario idoneo”