“A mio padre hanno rubato l’oro” la denuncia del figlio

3923
IMMAGINE PRESA DA INTERNET

MARSALA. «Qualcuno ha rubato l’oro a mio padre, morto per Covid all’ospedale di Marsala, dove è stato trasportato dopo l’iniziale ricovero a Trapani». A denunciarlo, alla questura di Trapani, è stato il figlio di un uomo di 73 anni, di Custonaci (Tp).
Il congiunto della persona deceduta spiega che l’infermiere gli ha consegnato soltanto il telefonino cellulare e l’orologio del padre, ma non le quattro fedi e la collana d’oro con la piccola medaglia che l’anziano avrebbe avuto con sé quando era ricoverato, dal 4 al 27 novembre, giorno della morte.

Due giorni dopo la morte del padre, il figlio è andato all’ospedale «Paolo Borsellino» di Marsala e un infermiere, in una scatola di cartone, gli ha consegnato soltanto indumenti e carica batterie, dicendogli di tornare l’indomani per gli altri oggetti del defunto. Il primo dicembre, al bar dell’ospedale, la caposala gli ha dato l’orologio e il cellulare. E quando il figlio le ha fatto notare che mancavano gli oggetti d’oro, l’infermiera li ha cercati, insieme all’uomo, tra buste e scatole, ma senza trovare nulla.

fonte lasicilia.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCredito d’imposta industria 4.0
Articolo successivoLe offerte raccolte per la morte della figlia andranno in beneficienza