Castello di Calatubo, risorse per salvare la “Storia” VIDEO

683

Il Gal Castellammare ha messo in campo un primo step per salvare dal degrado il Castello di Calatubo. Esultano associazioni e amministrazione

La Storia va salvaguardata, così il Gal Castellammare ha finanziato il primo stralcio per la riqualificazione del Castello di Calatubo. Associazioni che da anni si spendono per difendere il Castello e cercare di sensibilizzare sulla questione che vede questo strutturalmente compromesso, così l’impegno di varie amministrazioni hanno portato a quest’ultimo step che potrebbe vedere il Castello di Calatubo risorgere e tramite tutto ciò veder sviluppare il turismo, che potrebbe essere aiutato anche dai possibili scavi archeologici nella zona dove insiste il Castello.

Il Castello di Calatubo visto da qualcuno come un rudere senza futuro domani potrebbe diventare una risorsa dall’impatto imponente per l’economia del territorio.

Ne abbiamo parlato con il Sindaco di Alcamo Domenico Surdi:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePartinico, Finanza scopre 12 lavoratori “in nero”: 3 percepivano il reddito di cittadinanza
Articolo successivoOperazione di Carabinieri e Polizia Municipale: 18 dipendenti comunali accusati di assenteismo VIDEO
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.