Tenore di vita e città italiane: classifica 2020

1286

Anche quest’anno non poteva mancare l’annuale classifica sul tenore di vita nelle città italiane. Ad occuparsene il quotidiano economico ItaliaOggi in collaborazione con l’Università di Roma La Sapienza e l’azienda Cattolica Assicurazioni. La ricerca utilizza come parametri di studio: lavoro, ambiente, istruzione, sicurezza, formazione e turismo. L’indagine condotta ha identificato nella città di Pordenone la migliore qualità di vita nel 2020, spodestato così Trento dal podio ottenuto lo scorso anno, che però ottiene la nomina a citta più Green d’Italia. A perdere terreno Milano e Bergamo, fortemente colpite e influenzate nell’elenco dall’emergenza sanitaria. Nella voce “Affari e Lavoro” conquistano il podio (anche quest’anno) Bologna e Bolzano. Tra gli ultimi classificati troviamo Trapani al 95 esimo posto e Palermo al 99 esimo, ultima in assoluto la città pugliese di Foggia. La graduatoria in base ai dati presi in considerazione durante lo studio identifica che il 42,5 % degli italiani vive in zone dove la qualità del tenore di vita viene considerato inadeguato o scarso, un dato che non può essere considerato come irrisorio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, ripristinata illuminazione votiva del cimitero
Articolo successivo“Artemisia bis” torna in Procura
Vanessa Provenzano
Vanessa Provenzano, nata a Palermo, classe 1998, si laurea all'Alma Mater di Bologna in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Sempre in prima linea: Ambiente, Natura e Politica ma neanche la pizza scherza.