TH Alcamo vola a Benevento

381

Torna a viaggiare la Th Alcamo che per la quinta giornata del campionato di serie A2 di Pallamano sarà di scena a Colle Sannita, attuale casa del Benevento.

La formazione Sannita precede in classifica la Th Alcamo di due punti, con la formazione campana a quota 6, frutto di tre vittorie e una sola sconfitta, quella rimediata prima della sosta con il Mascalucia per 37-29.
Th Alcamo a quota 4, due vittorie consecutive con Messina e Ragusa in trasferta, poi due sconfitte interne con Mascalucia e Noci.
Di Misura con la formazione Etnea, con arbitraggio certamente non favorevole alla formazione Alcamese nei momenti cruciali del match che ha spianata la vittoria al Mascalucia, mentre con il capolista Noci nonostante un buon primo tempo, nella ripresa le assenze di Lipari e Saitta si sono fatte sentire con la forte formazione pugliese che ha portato a casa due punti più che meritati.
Th Alcamo che si presenta in terra Sannita con l’obbiettivo di sovvertire il pronostico tutto per la formazione di Boglic, squadra ben allenata con tanti giovani in grado di fare la differenza anche al cospetto di avversari più esperti e navigati.
Di certo un passaggio importante quello con il Benevento per la formazione di Benedetto Randes che comunque ha diversi giocatori non al 100%.
” Ancora non sappiamo se Lipari ha recuperato al meglio, mentre sia Scire’ che Governale hanno problemi fisici, sarà una battaglia e con Benevento con cui abbiamo sempre giocato delle brutte partite, terminate sempre con delle sconfitte nelle ultime due stagioni, dobbiamo fare di tutto per stare in partita fino alla fine contro un avversario che come noi è alla ricerca del pronto riscatto dopo la sconfitta dell’ultima giornata “, ha concluso il tecnico della formazione Alcamese.
Benevento – Th Alcamo si gioca Sabato 14 Novembre alle ore 18.30 a Colle Sannita in provincia di Benevento, arbitri Ramoul e Marcelli.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicurezza, rinnovo dei contratti e assunzioni nella sanità. Stamattina a Marsala presidio Cgil, Cisl,Uil e Uilpa
Articolo successivoCondanna a 30 anni