Condanna a 30 anni

707

Il boss palermitano Vincenzo Galatolo riconosciuto colpevole quale mandante della strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985

E’ stata pronunciata poco fa la sentenza di condanna a 30 anni per il mafioso palermitano Vincenzo Galatolo, riconosciuto mandante della strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985. A pronunciare la sentenza la Corte di Assise di Caltanissetta. Il processo si è svolto col rito abbreviato.

**in aggiornamento**

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTH Alcamo vola a Benevento
Articolo successivoQuel vicolo della morte