Sicurezza Urbana, accordo con la Prefettura

299

ALCAMO. L’Amministrazione comunale ha siglato un accordo con la Prefettura di Trapani volto a stipulare il Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana, requisito necessario per la richiesta di ammissione ai contributi per l’acquisizione di nuovi sistemi di videosorveglianza del territorio.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “La video sorveglianza è uno dei sistemi che contribuisce più efficacemente a contrastare i fenomeni che minano la sicurezza urbana. La prevenzione dei fenomeni di degrado, la riqualificazione urbana, l’azione di promozione e tutela della legalità sono fondamentali per la sicurezza dei cittadini e per la garanzia dell’ordine e salvaguardia del degrado urbano”.

Il Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana, nell’ottica di una azione sinergica e congiunta fra le istituzioni del territorio, in questo caso Comuni e Prefettura, permetterà di accedere al finanziamento del contributo del 45% pari ad € 232.589,95 del costo necessario per la realizzazione del sistema di videosorveglianza “Alcamo – la città Si-Cura” (progetto già approvato dall’Amministrazione nel 2018, per un importo di € 516.866,5).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTre giovani marsalesi accusati del reato di lesioni aggravate VIDEO
Articolo successivoSequestrati oltre 4.300 prodotti posti in vendita senza autorizzazione e/o non conformi alle norme di sicurezza