Iniziative anti Coronavirus: lavori nelle scuole comunali e reperite aule. Si poteva far prima?

8803

Lavori nelle scuole di pertinenza del Comune di Alcamo e sarebbero state reperite aule per gli studenti che ancora oggi fanno doppi turni e per permettere il distanziamento, ma ci si domanda: non si poteva far prima dell’inizio delle scuole?

Sicurezza nelle scuole alcamesi, dirigenti e personale scolastico hanno lavorato anche in estate per permettere un ingresso agli alunni in sicurezza, così l’ente comunale ha intercettato fondi per lavori di manutenzione e non nelle scuole di propria pertinenza, e in più ha reperito aule per far sì che sia ancor di più garantita la distanza di sicurezza e eliminati i turni, che mettono in difficoltà le famiglie e non sono ben digeriti dagli alunni. Di edilizia scolastica in tempo di coronavirus abbiamo parlato con l’Assessore al ramo Stefano Alessandra:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Generale dei Carabinieri Guarino ringrazia chi ha denunciato il pizzo e si toglie il cappello in segno di rispetto
Articolo successivoRacket a Borgo Vecchio, Musumeci: “Coraggio dei commercianti rende tutti più liberi”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.