Operazione Chorus “pacco regalo”. Eseguita la misura cautelare nei confronti di Giuseppe Di Francesco

1161

Su delega della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – Sezione Palermo, coordinata dal Procuratore Aggiunto Salvatore De Luca, i finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo, nell’ambito dell’operazione “CHORUS”, nei confronti di Giuseppe DI FRANCESCO (cl. 89).

Lo stesso lo scorso 29 settembre era sfuggito alla cattura poiché all’estero in Spagna.

A seguito delle interlocuzioni avviate con i difensori dell’indagato, lo stesso ha fatto immediato rientro sul territorio nazionale con un volo atterrato all’aeroporto di Palermo “Falcone-Borsellino”, dove i militari delle fiamme gialle lo hanno sottoposto agli arresti e condotto presso la casa circondariale Pagliarelli a diposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Le investigazioni condotte dagli specialisti antidroga del GICO del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo avevano permesso di ricostruire le condotte illecite poste in essere dal DI FRANCESCO Giuseppe, il cui ruolo era proprio quello di reperire, sul mercato spagnolo di Barcellona, la sostanza stupefacente che sarebbe poi stata confezionata nei pacchi e spedita a Palermo mediante corriere espresso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteProcesso contro il Vescovo
Articolo successivoAssostampa è soddisfatta