Gli aggiornamenti del 30 Settembre sul coronavirus nel trapanese: aumentano a 284 i positivi

3735

TRAPANI. Ancora un balzo in avanti del numero complessivo dei positivi al Covid-19 in Provincia di Trapani. Secondo i dati forniti, questa mattina, dall’Asp Trapani il totale dei positivi al Covid-19 è di 284 (nella giornata di ieri erano 269). Oltre alla crescita dei positivi (+15), si registra anche un decesso relativo ad una persona gravata da altre patologie.

Nello specifico si registra un caso in più a Castelvetrano (+1), uno a Erice (+1), due a Marsala (+2), due a Mazara del Vallo (+2), tre a Partanna (+3), due a Salemi (+2), quattro a Trapani (+4),

Il numero totale delle persone contagiate è di 284, dato al netto di decessi e guarigioni, così distribuiti tra i Comuni:  Alcamo 25; Buseto Palizzolo 14; Calatafimi-Segesta 6; Campobello di Mazara 1; Castellammare del Golfo 4; Castelvetrano 15; Custonaci 4; Erice 16;  Favignana 1; Gibellina 0; Marsala 27; Mazara del Vallo 9; Paceco 0; Partanna 8; Poggioreale 1; Salaparuta 5; Salemi 66, Santa Ninfa 7; Trapani 41; Valderice 11; Vita 3, San Vito Lo Capo 2; Petrosino 3.

Ricoverati in Terapia Intensiva 1

Ricoverati non in Terapia intensiva  22

Guariti   274

Isolamento domiciliare obbligatorio  261

Decessi 10

Totale tamponi effettuati 31.072

Test sierologici su personale sanitario 10.438

Test per ricerca antigene 4.127

Continua l’attività di monitoraggio dei pazienti in quarantena attraverso i test per la diagnosi del covid-19.

L’eventuale differenza con il dato riportato dalla Regione siciliana è data dal calcolo di soggetti indicati come residenti sul territorio trapanese, che hanno sviluppato la patologia in territorio extraprovinciale dove sono ancora domiciliati, e pertanto non caricabili sulla curva epidemiologica locale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalazzo D’Alì, cambia il segretario generale
Articolo successivoLa lettera di Nicola Coppola al Sindaco Rizzo sulla vicenda forno crematorio
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.