L’avvio della scuola differenziato per la consultazione referendaria

497

TRAPANI. Come disposto dall’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, gli istituti comprensivi e i circoli didattici di Trapani, sede di seggio elettorale per la consultazione referendaria del 20/21 settembre, apriranno le attività didattiche il 24 settembre 2020.
“Nei giorni scorsi, anche in occasione di un incontro dell’Osservatorio scolastico avevamo auspicato una partenza omogenea dell’anno scolastico, tale da consentire una migliore preparazione e collaborazione tra dirigenti, corpo docente e tutto il personale, con conseguente serenità per accogliere al meglio e dare l’assistenza necessaria ai nostri bambini”
Diversamente gli Istituti Superiori avente sede in Città avvieranno le lezioni il 14 settembre

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteScossa di terremoto 3.4, epicentro Salemi
Articolo successivoNuova condotta che dalla via Marsala conduce al depuratore di Nubia