Cittadinanza per Patrick Zaki

536

San Vito Lo Capo: la proposta arriva dal circolo del Pd

Il Circolo del Partito Democratico di San Vito Lo Capo ha presentato al comune la richiesta di conferimento, come atto simbolico, della “cittadinanza onoraria” a Patrick George Zaki, aderendo così alla campagna denominata “100 città con Patrick“.
Il ricercatore (presso l’Università di Bologna) e attivista è stato arrestato, nello scorso mese di febbraio, in Egitto con l’accusa da parte del governo egiziano di “diffondere notizie false attraverso i suoi canal social, di attentare alla sicurezza nazionale e di istigare al rovesciamento del governo e della Costituzione”. Nella richiesta di conferimento della “cittadinanza onoraria simbolica” si ricorda che “Zaki potrebbe rimanere ancora in carcere per molto tempo e rischiare una condanna che va dai cinque anni all’ergastolo”.
C’è bisogno di gesti simbolici forti. Conferire a Patrick Zaki la cittadinanza onoraria rappresenterebbe un grande gesto di tutela della libertà di tutti e tutte ed un segnale forte di denuncia per tutti i diritti calpestati.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa nave della quarantena
Articolo successivoContro il razzismo