“Sammartano non è indagato”

756

Caso Favignana: nel secondo troncone investigativo di Aegades, l’ex assessore erroneamente indicato come sotto inchiesta

Giovanni Sammartano

Per un errore il nome dell’ex assessore di Favignana Giovanni Sammartano, è stato indicato tra i nove indagati del secondo troncone investigativo dell’indagine Aegades, assieme tra gli altri all’ex sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, e all’attuale sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida. Questo nuovo capitolo investigativo riguarda alcune stabilizzazioni di personale precario facente parte del bacino del personale dipendente del Comune di Favignana e in parte proveniente da altre amministrazioni, Comune di Erice e Area Marina Protetta delle Egadi. La posizione di Sammartano estranea a questa seconda tranche dell’indagine Aegades, è stata evidenziata con una nota alla stampa dal difensore dell’ex assessore, l’avv. Vito Galluffo. In effetti scorrendo il relativo avviso di conclusione delle indagini, il nome di Sammartano compare si nella premessa, ma non all’interno dei capi di imputazione contestati dove il suo nome non lo si trova. Sammartano resta indagato solo nel troncone principale di Aegades, quello che ha portato alle dimissioni sue dalla Giunta e dello stesso sindaco Pagoto. Sammartano nel troncone principale resta soggetto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a Favignana

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl mio barbiere
Articolo successivoLa prof. Cordova è il nuovo direttore