Prostituzione, assolto

889

Il Tribunale ha scagionato Salvatore Biolla

Il trapanese Salvatore Biolla è stato assolto dall’accusa di sfruttamento della prostituzione. Fu arrestato nel 2011 in quanto titolare di un appartamento dato in uso a due donne colombiane. I fatti riguardano una indagine la gestione di un giro di prostituzione che ha portato già a diverse condanne. I giudici oggi lo hanno assolto e hanno deciso anche il dissequestro della sua abitazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePetrosino dice no a ogni forma di razzismo e discriminazione
Articolo successivoSequestrata una discarica abusiva a Napola