Forum Antimafia a Castellammare del Golfo: “3 minuti per dire NO”

1400

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Alla luce della recente operazione antimafia “Cutrara”, avvenuta a Castellammare del Golfo,  che ha visto 13 mandati di arresto e 11 avvisi di garanzia, di cui un avviso al primo cittadino di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, venti associazioni stanno lanciando un Forum Antimafia.

“Tre minuti per dire NO”, questo lo slogan proposto. Domenica pomeriggio, 5 luglio, alle ore 17:30, venti associazioni di Castellammare del Golfo si incontreranno alla Villa comunale per un Forum Antimafia aperto a tutta la cittadinanza. Vogliamo riunirci, discutere e confrontarci per riflettere insieme in modo costruttivo sulla presenza e sulla persistenza del fenomeno mafioso nel nostro territorio e per fare di questo incontro un’officina per iniziative future sullo stesso tema. Vogliamo un domani davvero libero dalla mafia, e vogliamo costruirlo insieme.

Chiunque voglia dire la sua sarà il benvenuto: dovrà indossare simbolicamente una maglietta bianca e rendere nota la sua partecipazione attraverso prenotazione (a causa dell’emergenza sanitaria sarà infatti necessario che gli organizzatori del Forum abbiano un controllo sul numero dei partecipanti in presenza). Dunque vuoi partecipare? Facci sapere scrivendoci un messaggio.

Vuoi invece prendere la parola e fare un intervento tramite web? Potrai farlo attraverso una video-chiamata (anche in questo caso però ti chiediamo di prenotare).

Se non potrai essere presente potrai comunque ascoltarci e partecipare attivamente al nostro Forum Antimafia: basterà collegarsi, a partire dalle 17.30, alla nostra pagina “Forum Antimafia Castellammare” e da lì sarà possibile seguire la nostra diretta e commentarla.

L’iniziativa del Forum Antimafia nasce dalla collaborazione delle seguenti associazioni di Castellammare: , CIF (Centro Italiano Femminile), Ass. Circolo Metropolis, Ass. Cittattivarsi, Ass. Fiore Daphne, Ass. Genitori di Buona Volontà, Libera – Presidio Piersanti Mattarella, GEI (Gruppo Escursionisti Inici), Ass. Beni Culturali Sicilia, Ass. CambiaMenti, Ass. Castello Libero ONLUS, Ass. Haramundi, Ass. Insieme si può, Ass. Razze Miste, Ass. Sei di Castellammare del Golfo se…, Ass. SOS Autismo, Ass. Trinart, , Ass. Amici della Terra CAI – sottosezione Castellammare del Golfo, Ass. Fungi et naturae.

Il Forum vedrà inoltre la partecipazione di Tiziana Ficalora, figlia del capitano Paolo Ficalora, ucciso dalla mafia nel 1992.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrasportava cocaina: arrestato un uomo dalla Polizia di Alcamo
Articolo successivoLa Polizia Penitenziaria di Trapani trova della droga cucita all’interno di pantaloni
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.