Il sindaco in Procura

1273

Operazione “Cutrara”: cominciato a palermo l’interrogatorio di Rizzo. L’ex assessore Frazzitta è il suo difensore

È iniziato da pochi minuti l’interrogatorio del sindaco di Castellammare del Golfo, Nicola Rizzo, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa nell’ambito dell’operazione antimafia “Cutrara” dei carabinieri di Trapani. Tredici gli arrestati tra cui Francesco Domingo, detto “Tempesta”, presunto reggente della famiglia di Castellammare del Golfo, scarcerato nel 2015. Il primo cittadino, accompagnato dal suo legale, l’avvocato Giacomo Frazzitta, che è stato suo assessore, è giunto da pochi minuti al Palazzo di giustizia di Palermo, convocato per essere interrogato dai pm della Dda che hanno coordinato l’inchiesta, l’aggiunto Paolo Guido e i sostituti Francesca Dessì e Gianluca De Leo. “Nessuna dichiarazione ora – ha detto l’avvocato – prima parliamo con i magistrati, vediamo come va”.

Fonte AGI.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFratelli D’Italia: “La città è ferita, in un momento delicatissimo per il futuro economico”
Articolo successivoTrapani, trovato con la droga dai Carabinieri tenta la fuga: arrestato