Tributi, pasticcio amministrativo a Trapani. “Inviato per errore, invitiamo a non procedere momentaneamente al pagamento”

533

TRAPANI. Pasticcio amministrativo sul fronte dei tributi a Trapani. Infatti, per un mero disguido amministrativo, sono state inviate dagli uffici tributari circa un migliaio di avvisi bonari di pagamento TARI anno 2019 con l’indicazione errata di 6 rate di pagamento a partire dallo scorso mese di Maggio.

“Si comunica alla Cittadinanza –afferma il Sindaco Tranchida – di non prendere in considerazione tale comunicazione inviata e di non procedere al momento ai pagamenti.  Come noto, le scadenze, peraltro superate, di tali avvisi sono sospese per effetto della Delibera di Giunta Comunale n. 94 del 2020. Ed è già all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale la proposta di differimento delle rate nei mesi di Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre dell’anno in corso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn moto senza targa e senza valido motivo, denunciato dalla Polizia Municipale di Trapani
Articolo successivoCastellammare, raccolta beni di prima necessità dell’Associazione Cambiamenti