Mascherine anti coronavirus per rapinare una tabaccheria

1175

Una vera e propria rapina perpetrata con il volto coperto da mascherine anti coronavirus

ERICE. Rapinatori con mascherine anti coronavirus hanno rapinato, alle 19.30 circa, una tabaccheria della zona Erice Casa Santa. A perpetrare la rapina due persone, con accento trapanese e non armati, che avrebbero avuto una colluttazione con il proprietario e dopo essersi impossessati dell’incasso, sui 1000 euro, si sono dileguati. Sulla vicenda indagano le Forze dell’Ordine.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Confronto costruttivo con Governo. Preoccupa ritardo DPI”
Articolo successivoSenso di comunità e solidarietà spingono sarte e ditte a produrre mascherine