Coronavirus: caso confermato a Capaci. Sindaco: “Chi ha avuto contatti informi il proprio medico”

1781

CAPACI. Il caso sollevato ieri a Capaci ha avuto ampio eco anche sui social, creando panico e apprensione in tutto il paese alle porte di Palermo. La donna risultata positiva era tornata il 25 febbraio da Bergamo e il giorno dopo ha partecipato a una festa di compleanno con un centinaio di persone. Il Sindaco Pietro Puccio sul suo profilo Facebook ha lanciato un appello: “Chi ha avuto contatti con la donna informi il proprio medico”.

“Come sapete – ha scritto il Sindaco – ieri è stato accertato un caso di covid-19 nel nostro paese. Al fine di contenere il più possibile l’emergenza nazionale in corso, invitiamo fortemente tutti coloro che nelle scorse settimane hanno avuto dei contatti con la persona ad informare il proprio medico curante e a sottoporsi all’isolamento per 14 giorni a partire dal giorno in cui è avvenuto l’ultimo contatto. In particolare, rivolgiamo questo appello a tutte le persone che hanno partecipato alla festa di compleanno a cui ha partecipato la stessa persona lo scorso 26 febbraio. In questo momento – ha aggiunto- delicato vi chiediamo di attenervi scrupolosamente alle indicazioni provenienti dalle autorità nazionali, regionali e locali, e di condividere questo post dandone massima diffusione a tutti, invitando tutti i soggetti che hanno avuto contatti con persone provenienti dalle zone di cui ai provvedimenti statali e regionali ad attenersi agli stessi. Vi rivolgiamo un ulteriore invito, – ha concluso il Sindaco Puccio – quello a mantenere un atteggiamento rispettoso nei confronti delle famiglie direttamente coinvolte”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoronavirus, Musumeci: “Irfis Sicilia sospenderà pagamento mutui”
Articolo successivoConte annuncia l’inasprimento delle misure: “Italia zona protetta”. VIDEO