Alta l’attenzione dell’assessorato per la Salute sul Coronavirus, le parole di Razza (VIDEO)

1081

“Anche in Sicilia è alta l’attenzione dell’assessorato per la Salute sul Coronavirus, al momento non ci sono situazioni di emergenza come in Lombardia e in Veneto ma appare quanto mai opportuno evitare allarmismi”.

Lo dichiara in una nota la presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo, dopo un colloquio con l’assessore Ruggero Razza che stamane ha convocato una riunione dell’unità di crisi sul Coronavirus e che “ha già dato disponibilità ad illustrare in sesta commissione quali protocolli siano stati attivati per l’applicazione delle direttive contenute nelle linee guida del ministero della Salute”.

Dopo le criticità emerse in Lombardia e Veneto, stamane a Catania, nel Palazzo della Regione, l’assessore alla Salute, Ruggero Razza ha convocato l’Unità di crisi, formata da epidemiologi, virologi, rappresentati degli anestesisti-rianimatori, oltre che dai vertici del dipartimento Asoe dell’assessorato, guidato da Maria Letizia Di Liberti. Assieme alle figure sanitarie ha partecipato al vertice anche il capo della Protezione civile regionale, Calogero Foti.

Nel corso della riunione, andata avanti per diverse ore, è stato stabilito di richiedere al commissario per l’emergenza, Angelo Borrelli, di individuare nel presidente della Regione, Nello Musumeci, il soggetto attuatore dell’ordinanza di Protezione civile nell’Isola.

I dettagli nella video dell’intervista all’Assessore Regionale alla Salute Ruggero Razza:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl territorio trapanese rappresentato nella Consulta Giovanile Regionale (VIDEO)
Articolo successivoLettera appello del Liceo Statale “Vito Fazio Allmayer. Diritto allo studio, diritto alla serenità e alla vivibilità
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.