Questione scuola. Rizzo: “ritengo utile un confronto con i colleghi sindaci del comprensorio e con i dirigenti coinvolti”

715

La nota del Libero Consorzio dei Comuni della Provincia di Trapani ha spinto il Sindaco di Castellammare Nicola Rizzo a diramare un comunicato per esprimere la posizione del proprio ente. Nella nota afferma: “Faccio presente che per poter continuare ad usufruire dei locali del Centro Duchessa, di proprietà del Libero Consorzio comunale di Trapani, ci siamo impegnati a trovare entro due anni un edifico che l’ex Provincia potrà utilizzare come sede scolastica ma, qualora non riuscissimo ad aver pronti gli edifici entro il biennio, dovremo pagare un canone di locazione così come stabilito con apposto accordo ratificato con delibera di giunta.  Si tratta di una soluzione che è dunque ancora in divenire. Ritengo che il piano di razionalizzazione dell’edilizia scolastica non debba danneggiare nessuna scuola del comprensorio e rassicuro i colleghi delle città vicine, in primis il sindaco Surdi, sul fatto che questa Amministrazione Comunale è pronta al dialogo ed alla collaborazione e non porterà avanti alcuna iniziativa che possa danneggiare o creare disagio alla comunità alcamese o di altre città. Ribadisco dunque che, per la concessione dell’immobile Duchessa, dove abbiamo gli uffici Servizi Sociali, abbiamo stilato l’accordo di collaborazione con la ex Provincia ma, qualora entro un biennio non dovessimo avere edifici pronti per essere utilizzati, sarà introdotto un canone provinciale di poco meno di 30 mila euro annui. Nulla ancora di definito e certo dunque. Per tali motivi ritengo utile un confronto sull’argomento con i colleghi sindaci del comprensorio e con i dirigenti coinvolti così come prospettato dal commissario Cerami, al fine di chiarire le reciproche posizioni”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLombardo (M5S): “Trasferire l’istituto professionale per l’agricoltura, inaccettabile e offensivo per l’intero territorio”
Articolo successivoBatti e ribatti sull’Allmayer. La soluzione? Quali i tempi?