La tensostruttura Palaverga, un “simbolo” dello sport alcamese

4287

“La nuova tensostruttura della palestra di via Verga è già collocata. Nelle prossime settimane saranno completati i lavori, compresa la sistemazione del parquet e dell’illuminazione”. Queste sono le parole del Sindaco Domenico Surdi in occasione della collocazione della tensostruttura di via Verga.

Quando si pensa ad una palestra di Alcamo subito va alla mente la tensostruttura Palaverga, scenario di grandi imprese sportive, ma che dopo un passato glorioso ha visto scemare la sua immagine positiva, fino ad essere affiancata ai problemi che attanagliano lo sport alcamese. La fatiscenza della struttura era stata vista come un esempio dello sport alcamese che dopo anni, molti sempre al centro dell’attenzione cittadina, sembra attraversare momenti non felici e in particolare la discussione è stata incentrata sulle strutture e tra questi appunto il Palaverga.

Palaverga, la storia, poi il degrado, forse ora la rinascita

Una struttura che che fino a poco tempo fa è stata protagonista della cronaca cittadina, che ne hanno rivelato il cattivo stato e quindi la necessità di interventi celeri, perché struttura importante per molte società sportive e associazioni. Certo non ha giovato all’immagine della struttura sportiva i danni subiti a causa della furia del vento, che poco tempo fa ha colpito tutta la città. L’immagine della tensostruttura danneggiata ulteriormente ha colpito il cuore di molti sportivi e non solo, ma il peggio sembra essere passato, infatti, dopo il posizionamento della nuova struttura esterna, si aspetta il completamento dei lavori, collocazione delle luci e sistemazione del parquet. Novità che sembra essere un segnale positivo, dopo tanti negativi, per lo sport alcamese, che ha anche un ruolo, quello di rappresentare la città e l’ha fatto anche a livello nazionale, quindi molti spiegano che fa rivivere la tensostruttura Palaverga possa diventare simbolo di un rilancio dello Sport alcamese.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, randagismo “costa troppo”, atto di indirizzo dalla minoranza
Articolo successivoSostenibilità Equità Solidarietà, due eventi ad Alcamo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.