Tempesta in casa granata

551

Il presidente Heller non si dimette e sfida il presidente in pectore Giuseppe Pace, marsalese e presidente della Camera di Commercio

Caos, tempesta che non accenna a placarsi, ruoli che attendono definizione chiara in attesa del Cda del 9 gennaio, in un benessere sempre più lontano nella società granata. E’ quanto accade a Trapani, con il presidente Heller che non intende fare un passo indietro, come così all’inizio era sembrato, a meno che non siano presentate le dovute garanzie economico-finanziare per salvare la squadra siciliana, e in questo farsi da parte sempre più lontano ci sarebbero tanti contrasti con Petroni, e la necessità sempre più impellente di capitali freschi che dovrebbero venire proprio dalla famiglia Pace. Ecco la nota del presidente Heller, attraverso il suo profilo Facebook: “Se il dott. Giuseppe Pace è la persona in grado di portare al Trapani Calcio 2 mln di euro necessari oggi per la copertura degli impegni presi e quelli da prendere per il mercato di gennaio, sono pronto a dimettermi. Entri pure in CDA, dimostri di poter apportare SUBITO queste risorse e gli lascerò la Presidenza. Colgo l’occasione per precisare che sono io il Presidente del Trapani Calcio, al di là delle dichiarazioni fuori luogo del Consigliere Giuliano apparse oggi sulle agenzie di stampa.

*fonte tifosipalermo.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMafia, l’analisi della Fondazione Caponnetto
Articolo successivoIl surf per arrivare da clandestino