“Confermate le condanne”

977

In appello il processo Ermes

Chiesta, dal procuratore generale della Corte d’appello di Palermo, la conferma dei quasi trent’anni di carcere che il 22 dicembre 2017 il Tribunale di Marsala inflisse a tre presunti “postini” del boss latitante Matteo Messina Denaro. Il procedimento è quello scaturito dall’operazione antimafia “Ermes” del 3 agosto 2015 nei confronti di Sergio Giglio, 49 anni allevatore pregiudicato di Salemi, Ugo Di Leonardo, 77 anni ex geometra del Comune di Santa Ninfa, Leonardo Agueci, 31 anni ragioniere di Gibellina.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteStroncato traffico tabacchi di contrabbando (VIDEO)
Articolo successivoTH Alcamo al Pala Verga ospita il Teramo. Riscattare la sconfitta con il Noci.