Arrestato ex direttore Cnr

1422

Si tratta di Salvatore Mazzola, guidò il centro di Campobello di Mazara

La Guardia di Finanza ha eseguito una ordinanza del gip del Tribunale di Napoli che ha accolto la richiesta della locale Procura. L’indagine riguarda illeciti che sarebbero stati commessi all’interno del Centro nazionale ricerche. Tra i sei arrestati c’è il palermitano Salvatore Mazzola responsabile di sede di Torretta Granitola (Campobello di Mazara). I destinatari  della misura cautelare sono indiziati di appartenere a un’associazione per delinquere finalizzata alla consumazione dei reati di peculato, falso ideologico e materiale, nonché di emissione di fatture per operazioni inesistenti. Sono state individuate false consulenze per oltre 2 milioni di euro. Il gip ha disposto il sequestro preventivo per equivalente del profitto dei reati contestati per oltre 2 milioni e 300 mila euro nei confronti degli indiziati  La misura cautelare ha colpito oltre Salvatore Mazzola, anche Massimiliano Di Bitetto, Ennio Marsella, Paolo D’Anselmi, Simone Morganti e Michele Cilli.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFesta nazionale dell’albero. Piantumazione di 100 alberelli e il ricordo di Gianni Gervasi
Articolo successivoCastellammare “città amica dei bambini” per la giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.