Aeroporto Falcone e Borsellino, sequestro di vasetti di crema con marijuana e pasticche

1284
cantalupo arrestato dalla guardia di finanza cologno – per redazione sesto – foto Altobelli / Spf

Contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, e anche grazie al prezioso ed infallibile fiuto dei cani “Ugo” ed “Alex”, i militari della Guardia di Finanza di Punta Raisi hanno effettuato diversi sequestri.

Il controllo effettuato unitamente ai Funzionari dell’Ufficio delle Dogane nei confronti di una cittadina partita da Boston (USA) insieme al compagno per trascorrere le vacanze in Sicilia, portava i militari operanti a rinvenire nel bagaglio della passeggera diversi vasetti contenenti un composto di crema e marijuana per un peso complessivo di oltre 1Kg.

Nel corso di un ulteriore controllo ad un passeggero partito da Berlino (D), è stata sottoposta a sequestro una pasticca di metanfetamina (tipo Speed).

La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed i due passeggeri segnalati all’Autorità Prefettizia ex art 75 D.P.R 309\90.

Infine, una passeggera proveniente da Parigi (F) è stata trovata in possesso di nove confezioni di sostanza stupefacente tipo hashish, occultata nelle parti intime, per un peso complessivo di oltre 20 grammi.

Per quest’ultima è scattata la denuncia a piede libero ex art.73 DPR 309\90 oltre al sequestro della sostanza stupefacente.

Nel periodo estivo le Fiamme Gialle della Compagnia di Punta Raisi hanno implementato il dispositivo di contrasto in ragione del notevole afflusso di viaggiatori presso lo scalo aeroportuale. A partire dal mese di giugno, i Finanzieri hanno effettuato oltre 700 controlli nei confronti dei passeggeri, provenienti soprattutto da Europa ed USA, sottoponendo a sequestro oltre 250 dosi di sostanze stupefacenti (hashish, marijuana ed eroina).

Complessivamente, sono state segnalate alla Prefettura 100 persone per detenzione di sostanze stupefacenti (15 solo nella settimana appena trascorsa).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAl via il Censimento della Popolazione e delle Abitazioni 2019
Articolo successivoIntenti a rubare olive, in manette quattro persone