FareAmbiente preleva un campione del torrente canalotto

1738

Caso “fiume nero” nel mare di Alcamo Marina, FareAmbiente Alcamo prende posizione e…

“Uno dei nostri soci ha prelevato ieri pomeriggio un campione delle acque del torrente canalotto Alcamo Marina, il quale odore è tipico di fogna e il colore è a vista di tutti quindi é necessario intervenire per vedere cosa è successo”. L’associazione ambientalista fa sapere che ha segnalato il grave problema all’ARPA e alla Capitaneria di Porto di Trapani al nucleo ambientale e che questi attiveranno le indagini.

“Sulla funzionalità del depuratore e sui sistemi di collettamento più volte abbiamo sollecitato sia l’ufficio tecnico sia l’Amministrazione Comunale non ricevendo nessuna risposta. Si ricorda a tutti gli Organi Competenti che si tratta di gravi reati ambientali per i quali la legge prevede precise responsabilità”, afferma Anna Lisa Guggino Presidente di FareAmbiente circolo di Alcamo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFavignana, Festa del borgo marinaro di Punta Longa
Articolo successivoFundarò: “Onda nera del torrente Canalotto. I cittadini hanno il diritto di sapere” .
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.