“Anima e core”, presentazione del libro di Giuseppina Cassarà

1095

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Sarà presentato domani 5 aprile alle ore 18:00 al Teatro Apollo Anton Rocco Guadagno la raccolta di poesie della castellammarese Giuseppina Cassarà.

“Ho iniziato a scrivere circa un anno fa, in un momento in cui ho sentito la necessità di esternare tutti i miei pensieri. Non pensavo che scrivere potesse diventare una passione così forte, – spiega l’autrice Giuseppina Cassarà – ma nel momento in cui i miei figli sono cresciuti, avendo più tempo da dedicare a me stessa, è iniziata una sorta di riflessione interiore e da qui come quasi un bisogno di mettere nero su bianco  tutto quello che sentivo dentro. Ho iniziato a scrivere in lingua siciliana e a poco a poco i miei pensieri hanno preso forma,  diventando poesie in rima e in endecasillabi, grazie alla musicalità del mio orecchio. All’inizio – continua – scrivevo le parole per come le pronunciavo ma poi ho avuto la possibilità di frequentare un corso di lingua siciliana dalla durata di circa 4 mesi durante il quale ho imparato a scrivere la nostra lingua madre grazie all’insegnante Giuseppe Gerbino. In seguito sono stata incoraggiata dal poeta Alberto Criscenti, socio del Centro Culturale “Peppino Caleca” di Castellammare del Golfo e Responsabile Culturale dell’Associazione “Jo” di Buseto Palizzolo, a scrivere poesie in versi liberi in lingua italiana e da qui il suo desiderio, da me molto gradito, di pubblicare le mie poesie. Ma la mia più grande ispirazione – sottolinea – rimane la poesia in lingua siciliana attraverso la quale esprimo tutti i sentimenti che ho dentro l’anima: dalla nostalgia dei tempi passati e quindi della mia gioventù, al dolore per la perdita precoce di mia madre e successivamente a quella di mio padre, alla sensazione di solitudine, ai patimenti del cuore, all’amore per i miei familiari e per la mia Terra, senza tralasciare i vari problemi di carattere sociali.  Per me la poesia è diventata una linfa vitale da cui attingere per  una comunicazione chiara, limpida e quindi di facile comprensione di ciò che a parole non riesco ad esternare. Sempre grazie all’amico e poeta Alberto Criscenti ho avuto modo di imparare le varie forme metriche come il quinario, senario, settenario classico, ottonario, novenario e decasillabo comunicando tra noi in versi.   Contemporaneamente – conclude – alla pubblicazione di questo libro di poesie in lingua siciliana dal titolo “Anima e cori”, sto curando la prima silloge di poesie in lingua italiana dal titolo  “Emozioni”.

Giuseppina Cassarà è nata  il 1° maggio 1968 a Castellammare del Golfo. Da circa vent’anni   è un lavoratore Asu,  utilizzata i primi sette come assistente nelle scuole elementari e negli ultimi tredici anni dal Comune di Castellammare del Golfo presso l’Ufficio Pubblica Istruzione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDopo l’incendio raccolta fondi per l’associazione Mivas
Articolo successivoCastellammare, il giornalista Attilio Bolzoni presenta il suo libro “il Padrino dell’Antimafia”